Miopia d’ottobre

Ammesso e non concesso che l’azione di governo abbia come unico scopo il miglioramento della situazione economica, il ddl 408 è di una miopia sconcertante.
Il senatore Rosario Giorgio Costa propone di iniziare la scuola a ottobre perché l’inizio anticipato «determina per le regioni a vocazione balneare un conseguente accorciamento della stagione turistica, con cadute occupazionali e reddituali».

Pare di capire che farsi le vacanze al mare aiuta l’economia, avere dei cittadini istruiti no.
Mi chiedo se il senatore Costa abbia mai letto Pinocchio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: