3 pensieri su “Logo o no logo (e in che luogo?)

  1. Pingback: Divario Digitale
  2. Potrei raccontare di quando i layout si facevano con i pennarelli (i “Pantone”) e che mi serviva un certo colore di fondo; purtroppo quello che mi serviva era scarico e allora ne usai un altro che non stonava in modo particolare.
    Lascio immaginare quali fantasmagoriche motivazioni giustificavano la presenza di quella cromia.
    Ebbene sì: nel caso di una Norimberga dei grafici, qualche annetto di galera me lo meriterei.
    Ma per questo logo siamo in odore di pena capitale!

    Saluti

Lascia un commento