Dolore mor(t)ale

Se, come molti sostengono, i concetti di giusto e sbagliato, di bene e male, derivano e sono riducibili al piacere e al dolore, alle sensazioni piacevoli e a quelle fastidiose, questo semplice e banale fenomeno risulta inspiegabile.
Un piccolo taglio sul dito riceve più attenzione della morte di più mille persone dall’altra parte del pianeta. Il vago sentimento di sconvenienza che accompagna questa constatazione è forse un indizio che piacere e dolore non sono tutto, nella vita.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: