Vicini di casa

closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 8 mesi 27 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

2000 blogger italiani

Dare un volto a un sito internet è una idea curiosa, soprattutto se i siti, e quindi i volti, sono 2000: è il progetto 2000 Bloggers, lanciato in Italia da Sid05. 2000 blogger (senza la s) italiani, dunque, anche se per ora sono “solo” 466, più che sufficienti, comunque, per rimanere stupiti di fronte al muro di persone che ci si ritrova davanti.

Parallelamente a questo progetto curioso e sostanzialmente inutile (le cose interessanti sono quasi sempre inutili), ne nasce uno altrettanto curioso e inutile: conosci il tuo vicino. In pratica visitare e descrivere le 4 persone che, casualmente, confinano con te.

  • Dandyland*: secondo De Mauro, dandy è “chi ostenta eleganza ricercata e fuori dall’ordinario”, e questo blog è sicuramente elegante e fuori dall’ordinario.
  • WWW Passion weblog di Francesco Gori: quando la passione (e la competenza) per il web non si traduce in un noioso e incomprensibile discorso tecnico, anzi. Inoltre da un mesetto circa è diventato utente Mac, il che lo rende ancora più simpatico.
  • going inside: letture geniali e partigiane. Merita sicuramente una visita, fosse solo per il fatto che, alla voce Chi sono, ha scritto “…web ergo sum…”.
  • kOoLiNuS.net: altro blog dedicato alla tecnologia per nulla noioso e incomprensibile. Ha una sezione dedicata allo humor molto simpatica ed è anche lui un utente Mac.

4 pensieri su “Vicini di casa

  1. Lo so, come complimento”per nulla noioso” non suona bene quanto “molto divertente”… è che sarà un pregiudizio, ma considero le discussioni tecniche in genere noiose, e stimo moltissimo chi riesce a renderle accessibili e leggere!

  2. ciao dodo! anche io finalmente ho conosciuto i miei vicini e ti mando un saluto. ci vediamo alla prossima riumione condominiale, mi raccomando non dimenticare le molotov e il machete (okay, con questa mi sono sputtanata).
    a presto

Lascia un commento