Il matematico invadente

closeQuesto articolo è stato pubblicato 11 anni 9 mesi 18 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Bernardo da Chiaravalle, ovviamente non il doctor mellifluus in persona ma un suo estimatore contemporaneo, si diverte con alcune dimostrazioni matematiche.

Purtroppo non su argomenti di algebra o analisi o geometria: non vi sono studiati i numeri primi, i gruppi abeliani o i punti del piano. Bernardo discute di etica e di Dio (o, per citarli in ordine di ragionamento, di Dio e di etica).

Come da titolo: il matematico invadente.

2 pensieri su “Il matematico invadente

  1. Onestamente, non sono riuscito a leggere il post: di fronte a (LVo)Ve = (LVe) Vo = (VoVe) L la mia attenzione si dedica ad altri ragionamenti meno “invadenti”. Ma, fin dove sono arrivato, non ho trovato traccie di arroganza.
    Magari c’erano subito dopo, ma non le ho trovate 😉

Lascia un commento