Emoticon (quasi) per tutti

closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 5 mesi 29 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Tra le emoticon che Apple ha inserito nei suoi iPhone e iPad, ce ne sono alcune ‘di coppia’:

foto

Coppia eterosessuale senza figli; coppia eterosessuale con pargolo; coppia omosessuale maschile, coppia omosessuale femminile.
La parità si vede anche da queste piccole cose. Unico appunto: mancano le coppie omosessuali con figli.1

  1. E poi non capisco bene perché l’unico a portare i baffi è il maschio-padre. []

6 pensieri su “Emoticon (quasi) per tutti

  1. Apple non è nuova a questo linguaggio. Ad esempio, se come me usi “Contatti”, avrai notato che puoi scegliere tra “coniuge” e “partner”, ma non tra “moglie” e “marito”. Prossimamente presumo che cadranno anche “padre” e “madre”, sostituiti da “genitore1” e “genitore2”. Naturalmente i vecchi dinosauri come me continueranno a personalizzare le diciture, ma sai che noia!

    (E poi, scusa l’ignoranza: pensavo che la distinzione tra uno e molti fosse assoluta e non relativa!)

  2. @Galliolus: Mai fatto caso a quelle etichette… Comunque mi pare anche semplice economia, mettere coniuge (un solo termine) invece di moglie o marito (due termini diversi), dal momento che la relazione è la stessa.
    La distinzione tra uno e molti è assoluta, ma è meno assoluta di quella tra assenza e presenza… (“meno assoluta” spero me lo concederai vista la natura poco seria del post e dei commenti)

Lascia un commento