Non discutere mai con un idiota

closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 6 mesi 10 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Non discutere mai con un idiota. La gente potrebbe non notare la differenza

Arthur Bloch,
Le leggi di Murphy

Questa immortale legge di Murphy mi è venuta in mente leggendo le reazioni ad alcune dichiarazioni di XXX.

Un idiota è, secondo il Devoto-Oli, un «uomo semplice e rozzo, privo d’istruzione». XXX non è sicuramente una persona rozza o priva di istruzione. Tuttavia può sembrarlo quando si cimenta in campi che non sono i suoi.
Sulle altre persone che hanno variamente criticato interventi e libri di XXX non mi pronuncio: ho il fondato sospetto che alcuni di loro siano davvero rozzi e privi d’istruzione. Nell’esporre le loro critiche, però, sembrano proprio tutti degli idioti.

Nella prima versione avevo scritto il nome di XXX, citato le sue dichiarazioni e le critiche. Poi mi sono detto: non è che discutendo con questi idioti, o presunti tali, la gente non avrebbe notato la differenza?

Lascia un commento