Biografia

IvoIvo Silvestro nasce il 4 novembre 1978 a Locarno, simpatica città lacustre della Svizzera meridionale.

La sua vita prosegue senza avvenimenti particolarmente degni di nota, almeno ai fini di una breve biografia, fino al 1997 quando, conclusi gli studi superiori al Liceo di Lugano 2, si trasferisce a Milano per studiare filosofia alla Statale.
Nel nebbioso capoluogo lombardo trova l’amore, nelle sembianze di una dolce ragazza della provincia di Bergamo, anche lei studentessa alla Statale, che qualche anno dopo diventerà sua moglie.
Nel 2003 riesce a concludere gli studi universitari con una tesi sulla filosofia della percezione di Ludwig Wittgenstein.

All’inizio del 2005 decide di realizzare un piccolo sito internet per dare libero sfogo ai suoi non sopiti istinti meditativi. Verso la fine del 2005 il piccolo sito, nel frattempo cresciuto, viene ribattezzato L’estinto e conquista un dominio tutto suo, lestinto.it, poi divenuto lestinto.ch.
Gli interessi filosofici nel frattempo proseguono: nel 2006 entra nella redazione di ReF; nel 2007 diventa membro della Società Italiana di Filosofia Analitica; nel 2011, sempre alla Statale di Milano, inizia un dottorato di ricerca in Filosofia del diritto, concluso nel gennaio del 2016.

Per quanto riguarda il lavoro, dopo una trascurabile esperienza come domatore di bambini di scuola media, lavora a Milano per alcuni anni nel campo dell’informatica e infine, nel 2010, inizia a lavorare per un quotidiano ticinese, laRegioneTicino, prima come correttore di bozze, poi come collaboratore e, dalla fine del 2011, come giornalista per la redazione di Lugano e poi di Culture e società.

Finora, ciò che più gli ha cambiato la vita è stata la nascita del figlio Massimo, avvenuta il 17 novembre 2010, seguita il 9 gennaio 2014 dall’arrivo di una sorella, Teresa.