Ernst Mayr

closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 4 mesi 4 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Volendo leggere qualcosa di Ernst Mayr, in italiano o in inglese, cosa mi consigliate?

Il mio interesse per la biologia e l’evoluzione è prevalentemente filosofico. A incuriosirmi sono stati i riferimenti a Mayr presenti in Full house di Stephen Jay Gould (il titolo italiano è Gli alberi non crescono fino in cielo) e The Greatest Show on Earth di Richard Dawkins (Il più grande spettacolo della Terra).

11 pensieri su “Ernst Mayr

  1. Dunque, quello consigliato da Luca Massaro è interessante. Ma io preferisco L’unicità della biologia (What makes biology unique). Descrive molto bene l’approccio diverso fra le scienze astoriche e quelle storiche. Oppure Toward a New Philosophy of Biology (non ricordo la traduzione italiana, ma forse c’è).

  2. Io lessi tempo fa Evoluzione e varietà dei viventi. Lotrovai interessante ma considera che non è così divulgativo come Gould o Dawkins.

  3. Ringrazio tutti per le segnalazioni. Mi sa che inizierò (non subito) da What makes biology unique.
    @fabristol: non è divulgativo, ma è comunque comprensibile anche per un laureato in filosofia?

  4. Evoluzione e varietà dei viventi- Einaudi 1983 dovrebbe essere una raccolta di saggi del 1976. Io ti consiglierei un libro, magari degli ultimi scritti. Come sempre, sono più filosofici.

  5. Non intendevo dire che non può essere letto da profani. Solo che Gould e Dawkins strizzano l’occhio ad un audience più grande e quindi sono più leggeri. Io per esempio preferisco Gould a Mayr

  6. Dici che c’è un legame tra senilità e filosofia?

    Sai, quando non puoi più scarpinare sulle montagne della Nuova Guinea, come fece Mayr da giovane, allora ti dedichi a ragionare su quello che hai fatto. E fai storia o filosofia.
    Mayr ha scritto anche la bellissima History of biological thought

  7. @fabristol: Gould è fenomenale: mentre leggevo Full House mi dicevo: perché lo sto leggendo solo adesso?

    @Marco Ferrari: In effetti, non è necessario andare sulle montagne della Nuova Guinea per fare filosofia (che alcuni filosofi farebbero meglio a sparire nelle montagne della Nuova Guinea è comunque un altro discorso…).

  8. io ho letto “l’unicità della biologia” ed è veramente un libro interessantissimo…oltre che dal punto di vista didattico anche da leggere quasi come un romanzo!!

Lascia un commento