L’unione fa la forza

closeQuesto articolo è stato pubblicato 11 anni 10 mesi 24 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Uniti è sicuramente meglio che divisi, ed in effetti da più parti si odono appelli all’unità.

Ma per cosa ci si vuole unire?
Per condividere un percorso, per discutere insieme un ideale, per vivere insieme delle esperienze, per aiutarsi?
Oppure per non sentirsi soli, per avere più forza contro il nemico?

Nel secondo caso, meglio soli che male accompagnati.

2 pensieri su “L’unione fa la forza

  1. Meglio soli, certo, anche io lo sostengo e lo vivo. Tuttavia, ultimamente, sto scoprendo la forza dell’amicizia, dell’unione delicata eppure resistente di persone che si stimano… Quel che se ne ricava è impagabile! Ghat

  2. Lungi da me qualsiasi critica dell’amicizia!
    La mia riflessione non riguardava i rapporti personali, ma quelli sociali (partiti, associazioni, chiese, gruppi, gruppuscoli eccetera).

Lascia un commento