Moralia on the web

Anni fa collaborai al blog filosofico Moralia on the web.

Dicono che l’epoca d’oro dei blog sia finita; forse è vero, forse no: sicuramente è finita per Moralia che, forse, diventerà una rivista online.

Mi dispiaceva perdere quanto scritto lì, e allora oggi ho ricuperato i miei articoli da un vecchio backup. Adesso si trovano tutti nella rubrica Moralia on the web, insieme ai commenti. Visto che qualcuno potrebbe non gradire che quanto commentato su un sito finisca su un altro sito,1 chi vuole può inviarmi un’email per cancellare il suo commento.

  1. Questa cosa mi ricorda qualcosa. []

6 pensieri su “Moralia on the web

  1. ci fosse stata più collaborazione da quel mucchio di gente che s’era detta disponibile!
    comunque, se faranno la rivista, ce ne sarà di più. per il semplice fatto che si chiama “rivista” e il filosofo è così conservatore… (la realtà è che l’unico filosofo che si guadagna la pagnotta lavorando in accademia che ha capito che è arrivata internet è luciano floridi)

  2. @Alex: A dire il vero ho qualche dubbio su Luciano Floridi, ma ho letto poche cose sue.
    Comunque il ricupero l’ho fatto soprattutto per questo post scritto con te: Il test della Kobayashi Maru

    @ricco&spietato: Sai che recentemente mi è stata detta la stessa cosa, ma come critica?

  3. respingila: chi vuole abbassare lo standard si prepara sicuramente a mettertelo nel. o a farlo a qualcun altro con il tuo silenzio-assenso 🙂

  4. quel post sulla KM aveva un sacco di spunti che la gente non ha raccolto. Troppo popolano evidentemente

Lascia un commento