2 thoughts on “Filosofo alla guida

  1. Un tentativo moooooolto malriuscito (ma pur sempre un tentativo): scrivere nel cartello “andare a diritto”.

  2. @Lopo: Proposta interessante, con qualche aggiustamento potrebbe funzionare anche bene (il problema è che in Italia i cartelli stradali non sono discorsivi ma pittorici)

Lascia un commento