Eccellenza piemontese

closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 20 giorni fa. Nel frattempo potrei avere cambiato idea. Anzi, quasi sicuramente è accaduto così: tienine conto se pensi di commentare quanto ho scritto.

Dal fogliettino trovato all’interno di una scatola di cioccolatini Caffarel:

L’eventuale presenza sul cioccolato di una velatura bianca è dovuta all’affioramento del burro di cacao causato da variazioni di temperatura, ciò comunque, non ne pregiudica l’aspetto qualitativo. Se si rilevassero imperfezioni sul prodotto, causate da eccessivi sbalzi termini o inadeguata conservazione, sarà sufficiente trasmetterle all’indirizzo sotto indicato, unitamente al presente tagliando debitamente compilato.

Tralasciando la virgola dopo “ciò comunque”, qualcuno mi spiega cosa è necessario trasmettere al loro indirizzo?
Così come è formulata la frase, il “le” di “trasmetterle” sembra riferirsi alle imperfezioni, e “trasmettere le imperfezioni”, qualsiasi cosa significhi, non sembra una bella cosa.

2 pensieri su “Eccellenza piemontese

Lascia un commento